stile - scegli un puzzle da risolvere

Nelle arti visive , lo stile è un "... modo distintivo che consente il raggruppamento di opere in categorie correlate" o "... qualsiasi modo distintivo , e quindi riconoscibile, in cui un atto viene eseguito o un artefatto fatto o dovuto essere eseguito e realizzato ". Si riferisce all'aspetto visivo di un' opera d'arte che la collega ad altre opere dello stesso artista o della stessa epoca, formazione , ubicazione, " scuola ", movimento artistico o cultura archeologica: "La nozione di stile è stata a lungo la principale modalità di classificare l' opera d'arte dello storico dell' arte , che per stile seleziona e plasma la storia dell' arte ". Lo stile è spesso suddiviso in uno stile generale di un periodo, un paese o un gruppo culturale, un gruppo di artisti o un movimento artistico e lo stile individuale dell' artista all' interno di quello stile di gruppo . Le divisioni all' interno di entrambi i tipi di stili sono spesso fatte, come tra "early", "middle" o "late". In alcuni artisti, come ad esempio Picasso, queste divisioni possono essere contrassegnate e facili da vedere, in altre sono più sottili. Lo stile è visto come di solito dinamico, nella maggior parte dei periodi che cambia sempre di un processo graduale, anche se la velocità di questo varia molto, tra lo sviluppo molto lento nello stile tipico dell' arte preistorica o dell'antica arte egiziana ai rapidi cambiamenti negli stili di arte moderna. Lo stile si sviluppa spesso in una serie di salti, con cambiamenti relativamente repentini seguiti da periodi di sviluppo più lenti. Dopo aver dominato la discussione accademica nella storia dell' arte nei secoli XIX e XX, la cosiddetta " storia dell' arte di stile" è stata oggetto di un crescente attacco negli ultimi decenni e molti storici dell' arte preferiscono ora evitare classificazioni stilistiche dove possono.