uccello incapace di volare - scegli un puzzle da risolvere

Gli uccelli senza volare sono uccelli che attraverso l' evoluzione hanno perso la capacità di volare . Ci sono oltre 60 specie esistenti tra cui i ratiti ben noti ( struzzo , emù, casuario, rhea e kiwi ) e pinguini . Il più piccolo uccello incapace di volare è la rotaia dell' Isola inaccessibile ( lunghezza 12,5 cm, peso 34,7 g). Il più grande (sia il più pesante che il più alto) uccello incapace di volare , che è anche il più grande uccello vivente, è lo struzzo (2,7 m, 156 kg). Gli struzzi vengono allevati per le loro piume decorative, la carne e le loro pelli, che sono usati per fare la pelle . Molti uccelli domestici, come il pollo domestico e l' anatra domestica , hanno perso la capacità di volare per lunghi periodi, anche se le loro specie ancestrali, rispettivamente il junglefowl rosso e il germano reale, sono in grado di volare in lungo mare . Alcuni uccelli particolarmente allevati, come il tacchino bianco al petto grosso, sono diventati totalmente senza volo a causa della selezione selettiva; gli uccelli sono stati allevati per far crescere una grande carne del seno che pesa troppo per le ali dell' uccello per sostenere in volo . L'assenza di volo si è evoluta in molti uccelli diversi indipendentemente. C'erano anche altre famiglie di uccelli incapaci di volare , come i Phorusrhacidae ormai estinti, che si sono evoluti per diventare potenti predatori terrestri. Portandolo ad un estremo più grande, gli uccelli del terrore (ei loro parenti i bathornithid), gli eogruidi, i gastornitiformi ei dromornitidi (tutti estinti) hanno evoluto forme del corpo simili - gambe lunghe, colli lunghi e teste grandi - ma nessuno di loro era strettamente correlato .