sistemi - scegli un puzzle da risolvere

Un sistema operativo (abbreviato in SO), in informatica, è un software di base, detto anche piattaforma operativa (composto normalmente da più sottosistemi o componenti software: kernel, scheduler, file system, gestore della memoria, interfaccia utente e spooler di stampa), che gestisce le risorse hardware e software della macchina, fornendo servizi di base ai software applicativi. Tra i sistemi operativi per computer desktop si citano Microsoft Windows, MacOS, le distribuzioni GNU/Linux, sistemi Unix-like, BSD e Chrome OS, mentre per i dispositivi mobili, quali smartphone e tablet, vi sono iOS, Android, Windows Phone, Sailfish OS, Symbian OS. La storia dei sistemi operativi descrive l'evoluzione durante tutto il periodo di sviluppo dei calcolatori elettronici. Essa si sviluppa parallela a fianco della storia del computer e, più in generale, della storia dell'informatica. In un periodo delimitabile tra il 1945 e il 1955 gli elaboratori elettronici erano ammassi di valvole termoioniche, occupavano intere stanze, erano lentissimi e così costosi che potevano permetterseli soltanto grossi centri di calcolo o Università o organizzazioni dotate finanziariamente. A partire dagli anni 1960 con lo sviluppo dei primi mainframe si resero necessari software per l'utilizzo che consentissero l'interfacciamento degli utenti con tali macchine, l'evoluzione si accelerò a partire dagli anni 1970, soprattutto con l'avvento degli home computer e dei personal computer. [[File:Operating system placement-it.svg|alt=L'hardware è il primo livello di un elaboratore elettronico. Esso dialoga con il sistema operativo. Questo, a sua volta, interagisce con le applicazioni - con le quali - interagisce l'utente finale.|miniatura|Schema a blocchi di esecuzione di un'applicazione fino all'hardware passando per il sistema operativo] Un sistema operativo è un insieme di software che fornisce all'utente una serie di comandi e servizi per usufruire al meglio della potenza di calcolo di un qualsivoglia elaboratore elettronico, spaziando dal più piccolo dei palmari al più potente tra i mainframe. I sistemi operativi nascondono tutti i dettagli tecnici legati allo specifico hardware e architettura rappresentando le informazioni ad un alto livello, meglio comprensibile dall'uomo. Esso garantisce l'operatività di base di un calcolatore, coordinando e gestendo le risorse hardware di processamento (processore) e memorizzazione (memoria primaria), le periferiche, le risorse/attività software (processi) e facendo da interfaccia con l'utente, senza il quale quindi non sarebbe possibile l'utilizzo del computer stesso e dei programmi/software specifici, come applicazioni o librerie software.