signore - scegli un puzzle da risolvere

Pan Tadeusz, czyli Ostatni zajazd na Litwie. Historia szlachecka z roku 1811 i 1812 we dwunastu księgach wierszem (in lingua polacca: Il signor Tadeusz, ovvero l'ultima incursione armata in Lituania. Storia di nobiltà degli anni 1811 e 1812 in dodici libri di versi) è un poema in 12 volumi del poeta, scrittore e filosofo polacco Adam Mickiewicz, del quale è l'opera più nota; essa è considerata l'epopea nazionale polacca. L'opera fu dapprima pubblicata nel giugno 1834 a Parigi, ed è considerata uno degli ultimi grandi poemi epici europei. Esso viene studiato nelle scuole polacche come accade in Italia per I promessi sposi come opera del Romanticismo in Polonia. La storia si svolge in cinque giorni del 1811 ed un giorno del 1812, in un momento della storia polacca in cui la Confederazione Polacco-Lituana era già stata divisa tra Russia, Prussia, ed Austria (vedi Spartizioni della Polonia) e quindi sparita dalla mappa politica d'Europa, nonostante che Napoleone avesse istituito il Ducato di Varsavia nel 1807. L'ambientazione è all'interno della zona russa nel paesino lituano di Soplicowo. Pan Tadeusz racconta la storia di due nobili famiglie feudali, e l'amore tra Tadeusz Soplica (che dà il titolo all'opera) di una famiglia, e Zosia dell'altra. Storia nella storia, la rivolta spontanea degli abitanti contro la guarnigione occupante russa. Poiché Mickiewicz pubblicò il proprio poema come esule a Parigi, non dovette dar conto ai censori russi.