safeinternet - scegli un puzzle da risolvere

La Hewlett-Packard (nota anche con la sola sigla hp) è una multinazionale statunitense dell'informatica attiva sia nel mercato dell'hardware (dai personal computer ai server e, nel mercato di massa , per le stampanti per le quali è uno dei maggiori produttori mondiali) che in quello del software e dei servizi collegati all'informatica. Ad inizio 2011 era il primo produttore mondiale di computer portatili per unità vendute. Nel 2015 la società si è divisa in due dando origine ad HP inc. attiva nel mercato dei PC e delle stampanti e Hewlett Packard Enterprise che fornisce soluzioni per datacenter e grandi imprese. Tra i suoi prodotti si annoverano notebook, desktop e tablet PC. La Hewlett-Packard è stata tra le aziende leader, a livello mondiale, nel campo dell' innovazione tecnologica per quanto riguarda notebook e portatili: risale al gennaio 2009 la presentazione dell'HP TouchSmart, il primo computer portatile mai prodotto con schermo touch screen multitouch. Un altro motivo per cui Hewlett-Packard è diventata famosa deriva dal fatto che nei suoi laboratori Alexander Stepanov e Meng Lee crearono la Standard Template Library (STL). Essa prende il nome dalle loro ricerche nel campo della programmazione generica, a cui diede un contributo significativo anche David Musser, che ora fa parte dello standard ANSI-ISO. Nel corso del CES 2009 ha ricevuto un altro prestigioso riconoscimento per l' innovazione tecnologica e di alta qualità che premia gli sforzi dell' azienda nel settore della qualità e dell' innovazione nel campo dei PC Notebook. La società nata come produttrice di componenti elettroniche, fu fondata da Bill Hewlett e David Packard, due ingegneri elettronici laureatisi a Stanford, nel 1939; la prima sede fu un piccolo garage in legno sul retro della casa dove abitava David Packard con la moglie , al numero 367 della Addison Avenue, a Palo Alto vicino Santa Clara ( California ). Il primo prodotto dell' azienda fu un oscillatore audio (l'HP 200A), coperto da brevetto, che Walt Disney nel 1940 sfruttò per verificare la sonorizzazione di Fantasia , il lungometraggio d' animazione che per primo utilizzò la stereofonia nei cartoni animati. Da notare, come curiosità , la nomenclatura dell'apparecchio: i due ingegneri scelsero appositamente di numerare il componente 200a in maniera che non sembrasse essere il primo e che in precedenza fossero stati prodotti altri modelli .