ramenpuzzle online

Il ramen (ラーメン rāmen?, pron. [ɺaꜜːmeɴ]) è un tipico piatto giapponese (ma di origine cinese) a base di tagliatelle di tipo cinese di frumento servite in brodo di carne e/o pesce , spesso insaporito con salsa di soia o miso e con guarnizioni in cima come maiale affettato (チャーシュー chāshū?), alghe marine secche (海苔 nori?), kamaboko, cipolla verde e a volte mais.

Praticamente ogni località del Giappone ha la propria variante di ramen, dal ramen di tonkotsu ( brodo di osso di maiale ) del Kyūshū al ramen di miso dell'Hokkaidō.

Il ramen è di origine cinese, tuttavia non è chiaro quando esso fu introdotto in Giappone . Anche l'etimologia della parola ramen è argomento di dibattito. Secondo una teoria è la pronuncia giapponese del cinese 拉麺 (la mian), che significa "tagliatelle tirate a mano ". Una seconda teoria propone 老麺 (laomian, "tagliatelle antiche") come la forma originale, mentre un'altra afferma che il ramen fosse inizialmente 鹵麺 (lǔmiàn), tagliatelle cotte in una salsa densa e ricca di amido. Secondo una quarta teoria la parola deriva da 撈麵 (lāomiàn, " lo mein "), dove 撈 in cantonese significa "mescolare", e il nome si riferisce al metodo di preparazione effettuato mescolando le tagliatelle con una salsa.

Fino agli anni 1950 i ramen erano chiamati shina soba (支那そば?, " soba cinese"), ma oggi è più comune il termine chūka soba (中華そば?, che significa anch'esso " farina di grano saraceno cinese") o appunto ramen (ラーメン rāmen?), perché la parola "支那" (shina, che significa "Cina") è considerata da molti offensiva.

Fino al 1900 i ristoranti che servivano cucina cinese di Canton e Shanghai offrivano un piatto di semplice ramen di tagliatelle (tagliate, piuttosto che tirate a mano ), un po ' di guarnizioni , e un brodo insaporito con sale e ossa di maiale .