cucciolo - scegli un puzzle da risolvere

Il termine cucciolo viene genericamente indicato per definire alcuni animali al loro stato immaturo post- natale , l'equivalente del figlio nell'essere umano . In biologia , e in senso più generale nel linguaggio comune , il termine cucciolo viene usato genericamente per riferirsi ai piccoli dei mammiferi . Questi ultimi presentano tipiche caratteristiche fisiche volte a suscitare tenerezza nell' adulto affinché si prenda cura di loro e ad impedire che vengano attaccati. Per gli altri animali di solito si usano altri termini: larve (o pupe, se in stato più avanzato) per gli invertebrati, avannotti per i pesci , pulcini o nidiacei per gli uccelli , girini o anche larve per molti anfibi.