contrassegno - scegli un puzzle da risolvere

In semiotica, il segno è definito "qualcosa che sta per qualcos'altro, a qualcuno in qualche modo ". È considerato una unità discreta di significato: un sistema , composto da un segnale, una referenza e un referente, che rinvia ad un contenuto. La semiotica studia la capacità del segno di dare la possibilità a chi interpreta di comprenderne il contenuto. Secondo Louis Hjelmslev, il segno può essere definito anche come espressione di un contenuto. Secondo Charles Peirce un sinonimo di sign è representamen. Secondo Ferdinand de Saussure, il segno è l'unione di significante e significato.