0
0
0
Un abito, dalla parola sassone, gunna, è un indumento solitamente sciolto, dal ginocchio al completo indossato da uomini e donne in Europa dal primo Medioevo al XVII secolo, e continua oggi in certe professioni; in seguito, l'abito è stato applicato a qualsiasi indumento da donna a figura intera composto da un corpetto e una gonna attaccata. Un abito lungo e disinvolto chiamato Banyan è stato indossato dagli uomini nel XVIII secolo come un cappotto informale. Gli abiti indossati oggi da accademici, giudici e alcuni membri del clero derivano direttamente dagli abiti quotidiani indossati dai loro predecessori medievali, formalizzati in uniforme nel corso del XVI e XVII secolo.