0
0
0

pelliccia - scegli un puzzle da risolvere

La pelliccia è la copertura dei capelli dei mammiferi non umani, in particolare di quei mammiferi con peli corporei ampi e morbidi. Le setole più rigide su animali come i maiali non sono generalmente indicate come pelliccia. Il termine pelage - primo uso conosciuto in inglese c. 1828 (il francese, dal francese medio, dal pelo per "capelli", da vecchi pezzetti francesi, dal latino pilus) - viene talvolta usato per indicare i peli del corpo di un animale come un cappotto completo. La pelliccia è anche usata per indicare pelli animali che sono state trasformate in pelle con i capelli ancora attaccati. Le parole pelliccia o peloso sono anche usate, più casualmente, per riferirsi a crescite o formazioni simili a peli, in particolare quando il soggetto a cui si fa riferimento mostra un denso strato di "peli" fini e morbidi. Se stratificato, piuttosto che cresciuto come una singola mano, può consistere in capelli corti, lunghi peli di guardia e, in alcuni casi, peli mediori. I mammiferi con una quantità ridotta di pelo vengono spesso chiamati "nudi", come con la talpa-topo nuda, o "senza pelo", come nei cani senza pelo. Un animale con pelliccia commercialmente pregiata è noto nell'industria della pelliccia come un furfante. L'uso della pelliccia come abbigliamento o decorazione è considerato controverso da alcune persone: i sostenitori del benessere degli animali sono contrari alla cattura e all'uccisione di animali selvatici e alla detenzione e uccisione di animali negli allevamenti di animali da pelliccia.