0
0
0

collegamento fisso - scegli un puzzle da risolvere

Lo Storebæltsforbindelsen (in italiano "collegamento fisso del Grande Belt") è un'opera di collegamento tra le due isole danesi di Selandia (in cui è ricompresa la capitale della Danimarca, Copenaghen) e di Fionia. Consiste in un ponte sospeso stradale e un tunnel ferroviario tra Selandia e l'isola Sprogø, e un ponte a trave scatolare tra Sprogø e Fionia. Il "ponte sul Grande Belt" (danese: Storebæltsbroen) invece si riferisce comunemente al solo ponte sospeso, ma è comunemente utilizzato anche per indicare il ponte o il collegamento nella sua interezza. Il ponte sospeso, conosciuto come ponte Est, ha la terza più lunga campata principale (1,6 km) al mondo, la più lunga al di fuori dell'Asia. È stato progettato dallo studio di architettura e design Dissing+Weitling. Il collegamento ha sostituito il servizio di traghetti, che era stato il mezzo principale per attraversare il Grande Belt in passato. Dopo più di cinque decenni di speculazioni e di dibattiti, la decisione di costruire il collegamento fu presa nel 1986, con l'intento originale di completare il collegamento ferroviario tre anni prima di aprire il collegamento stradale, ma in effetti il traffico ferroviario fu aperto nel 1997, mentre quello stradale nel 1998. Con un costo stimato di 21,4 miliardi di Corone danesi (prezzo nel 1988), il collegamento è il più grande progetto di costruzione nella storia danese. Il funzionamento e la manutenzione del collegamento è eseguita dalla società A Storebælt / Ssotto Sund & Baelt. La costruzione e la manutenzione sono finanziate da pedaggi sui veicoli e treni.