0
0
0

cigno bianco

White Swan (c.1850-1904), o Mee-nah-tsee-us nella lingua Crow, fu uno dei sei Crow Scouts per il 7 ° reggimento di cavalleria di George Armstrong Custer durante la campagna del 1876 contro i Sioux e i Cheyenne del Nord. Alla battaglia del Little Bighorn nella riserva indiana Crow, White Swan andò con il distaccamento del maggiore Reno e combatté a fianco dei soldati all'estremità sud del villaggio. Dei sei esploratori corvi nella battaglia del Little Bighorn White Swan si distingue perché ha cercato aggressivamente di combattere con più guerrieri Sioux e Cheyenne, ed è stato l'unico Crow Scout ad essere ferito in azione, subendo gravi ferite alla mano / al polso e gamba piede. Dopo essere stato reso invalido dalle sue ferite, è stato portato alle trincee sulla collina di Reno da Half Yellow Face, il portatore di pipe (leader) degli scout Crow, che senza dubbio gli ha salvato la vita. Il 27, dopo la battaglia, Half Yellow Face fece uno speciale travois per White Swan e lo spostò sul piroscafo Far West in modo da poter ricevere assistenza medica. White Swan è stato curato in un ospedale militare temporaneo allo svincolo dei fiumi Bighorn e Yellowstone. Negli accampamenti Crow su Pryor Creek, altri esploratori tornanti riferirono che White Swan era morto, ma sopravvisse alle sue ferite. Dopo la Battaglia del Piccolo Bighorn, White Swan ha continuato per cinque anni (dal 1876 al 1881) a fare da scout con l'esercito degli Stati Uniti, sebbene fosse significativamente disabile. Aveva una mano e un polso destro gravemente deformati, e zoppicando dalla ferita nel suo piede / gamba dalle ferite ricevute nella battaglia sul Little Bighorn. Nelle fotografie White Swan aveva anche una cicatrice sulla fronte dove è stato colpito da un war club in una battaglia separata con un guerriero Sioux.