0
0
0
Un supervisore, quando il significato ricercato è simile a un caposquadra, un foreperson, un supervisore, un cell coach, un manager, un facilitatore, un supervisore o un coordinatore di area, è il titolo di una posizione manageriale di basso livello che si basa principalmente sull'autorità di un lavoratore o di un incaricato. di un posto di lavoro. Un supervisore può anche essere uno dei più anziani nel personale del luogo di lavoro, come un professore che supervisiona una tesi di dottorato. La supervisione, d'altra parte, può essere eseguita da persone senza questo titolo formale, ad esempio dai genitori. Il termine Supervisore stesso può essere utilizzato per riferirsi a qualsiasi personale che abbia questo compito come parte della descrizione del proprio lavoro. Un dipendente è un supervisore se ha il potere e l'autorità di compiere le seguenti azioni (secondo il Ministero del lavoro dell'Ontario): Dare istruzioni e / o ordini ai subordinati. Essere ritenuti responsabili per il lavoro e le azioni degli altri dipendenti. Se un dipendente non può fare quanto sopra, legalmente, lui o lei probabilmente non è un supervisore, ma in qualche altra categoria, come un leader di un gruppo di lavoro o una mano guida. Un supervisore è prima di tutto un sorvegliante la cui responsabilità principale è quella di garantire che un gruppo di subordinati esca dalla quantità di produzione assegnata, quando è previsto che lo faccia e entro livelli accettabili di qualità, costi e sicurezza. Un supervisore è responsabile della produttività e delle azioni di un piccolo gruppo di dipendenti. Il supervisore ha diversi ruoli, responsabilità e poteri da manager.