0
0
0

Saint Helena

Sant'Elena è un'isola situata nell'oceano Atlantico centro meridionale, a 15°55' di latitudine sud e a 5°42' di longitudine ovest e a circa 1 900 km dalla costa dell'Angola. Costituisce un territorio britannico d'oltremare che comprende anche l'Isola di Ascensione e quelle di Tristan da Cunha. Ha avuto questo nome in onore di Sant'Elena di Costantinopoli. Sant'Elena è celebre per essere stata luogo dell'ultimo esilio di Napoleone, tra il 1815 fino alla morte, nel 1821. Longwood House, dove Napoleone risiedette, e Sane Valley, dove fu inizialmente sepolto, sono possedimenti del governo francese, ceduti dal Regno Unito nel 1858. Scoperta dai portoghesi nel 1502, durante una spedizione a cui partecipò anche Amerigo Vespucci, a quel tempo l'isola era disabitata. A metà del XVII secolo passò per un breve periodo agli olandesi e poi definitivamente all'Inghilterra. È una delle più remote isole del mondo e per diversi secoli ebbe un'importanza strategica per le imbarcazioni che facevano vela verso l'Europa dall'Asia e dal Sudafrica. Venne usata spesso dai britannici come luogo di esilio: oltre a Napoleone, si ricordano tra gli altri Dinuzulu ka Cetshwayo (re degli Zulu) e più di 5 000 prigionieri boeri.